Qualità

Alla COMPATECH la qualità è uno stato d’animo iscritto nella volontà di miglioramento continuo per poter rispondere alle esigenze dei clienti e dei loro mercati.

ALLA COMPATECH LA QUALITÀ È UNO STATO D’ANIMO ISCRITTO NELLA VOLONTÀ DI MIGLIORAMENTO CONTINUO PER POTER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DEI CLIENTI E DEI LORO MERCATI.

La nostra gestione della produzione è certificata UNI EN ISO 9001:2015.
Ciò garantisce la qualità dei processi e delle tecnologie utilizzate attraverso una rigorosa analisi del nostro sistema di gestione. Questa certificazione è il punto di arrivo di un percorso costante di miglioramento della qualità d’impresa seguito ormai da molti anni.

Siamo felici di annunciare che COMPATECH Srl ha ottenuto la prestigiosa certificazione ISO 14001 per il nostro Sistema di Gestione Ambientale. Questo importante traguardo riflette il nostro impegno continuo verso la sostenibilità e la protezione dell'ambiente. Grazie al lavoro di squadra e alla dedizione di tutti, abbiamo migliorato le nostre pratiche operative, ridotto l'impatto ambientale e rafforzato la nostra conformità alle normative. Continuiamo a lavorare insieme per un futuro più verde e sostenibile!

Vai al Certificato ISO 14001

Testimonia l’impegno e il lavoro di squadra di tutti i nostri collaboratori al fine di garantire ai nostri clienti il massimo livello qualitativo.

L'attenzione alla qualità riguarda la fabbricazione di tutti i nostri particolari metallici (stampati sotto pressione pezzi estrusi pezzi tagliati laser pezzi torniti) e ci permentte di garantire le diverse specifiche richieste dal cliente.

Il sistema de gestione per la parità di generi di COMPATECH Srl e conforme ai requisti della norma UNI/Pdr 125:2022


La COMPATECH Srl ha deciso di adottare una Policy aziendale orientata alla riduzione del gender gap in tutte le aree considerate più critiche: opportunità di crescista professionale, parità di retribuzione, politiche di gestione delle differenze di genere, tutela della maternità e orientata a misurare, rendicontare e valutare i dati relativi alle diversità con l’obiettivo di colmare eventuali gap.